CHIRURGIA ESTETICA
PER IL VISO

OTOPLASTICA

Fonte di disagio ed imbarazzo, le cosiddette “orecchie a sventola” possono essere facilmente corrette grazie all’ otoplastica, una procedura di chirurgia estetica che consente di riavvicinare i padiglioni auricolari alla testa e di correggere eventuali asimmetrie troppo marcate tra le orecchie.

La procedura chirurgica viene effettuata in anestesia locale, con eventuale sedazione: mediante delle piccole incisioni effettuate sul solco retro auricolare, le strutture cartilaginee vengono rimodellate e il padiglione auricolare ricollocato poi in posizione meno sporgente.

DURATA DELL'INTERVENTO

  • È sufficiente un solo intervento per rimediare all’inestetismo
  • Da 1 a 2,5 ore

ANESTESIA

  • Locale con eventuale sedazione farmacologica

POSSIBILI EFFETTI COLLATERALI

  • Dolore moderato: i normali analgesici sono sufficienti per calmarlo
  • Edema ed ecchimosi in prossimità delle incisioni per qualche giorno
  • Le cicatrici causate dall’intervento sono situate nella piega del padiglione e pertanto non visibili
  • In soggetti con cute molto sensibile o in presenza di un’infezione possono manifestarsi delle cicatrici ipertrofiche che verranno trattate con pomate e/o infiltrazioni cortisoniche

RISULTATI

  • I risultati sono permanenti e definitivi
  • I padiglioni auricolari non solo vengono avvicinati alla testa ma anche rimodellati e ciò influisce positivamente sull’armonia dell’intero volto