ARTICOLI

RIPARTIRE IN BELLEZZA

Come prolungare la tintarella e avere la pelle luminosa?

Le tre parole d’ordine sono: esfoliare, idratare e integrare.
In più, per mantenere viso e corpo in forma, serve imparare a gestire le emozioni ed evitare l’eccesso di stress.

Ritorno dalle vacanze: pronte per la solita routine?
Eh sì, sembra tutto così difficile ma anche quest’anno ce la faremo! Un bel ricordo dell’estate? Sicuramente quel colorito dorato che ci fa apparire più belle e radiose.
A questo proposito, Lei Style ha chiesto al dottor Sebastian Laspina, dermatologo e chirurgo estetico, qualche prezioso consiglio per una pelle in
forma dopo i bagni di mare e di sole.

Quali sono le parole d’ordine per la pelle al rientro dalle vacanze?
Esfoliazione, idratazione e integrazione.
L’esfoliazione serve a eliminare le cellule morte dagli stati superficiali della cute, rendendola più luminosa e omogenea. Meglio scegliere i detergenti con microgranuli estremamente delicati che svolgono dolcemente questa azione. Il consiglio per chi ha la pelle particolarmente delicata, per ottenere un leggero effetto scrub, è utilizzare spugne naturali o tessuti di cotone.

Parliamo di idratazione.
Se nei periodi precedenti all’esposizione è fondamentale per una bella abbronzatura, al rientro dalle vacanze serve per mantenere la pelle integra
ed elastica. L’ideale è utilizzare prodotti a base di acido ialuronico che, oltre a idratare, svolgono anche una potente azione anti-aging. Da non dimenticare che anche dopo l’estate è importante proteggere la pelle con schermi solari.

E gli integratori?
I supplementi apportano sostanze in grado di contrastare gli effetti dei radicali liberi, che sono tra i principali nemici della pelle.

Come far durare la tintarella il più a lungo possibile?
Fare docce veloci con acqua tiepida e usare detergenti delicati. Se la pelle è particolarmente provata dall’esposizione, preferire gli oli detergenti che reintegrano la barriera lipidica cutanea. Per il corpo, applicare tutti i giorni una crema idratante e una volta alla settimana fare uno scrub leggero
per ridare uniformità al colorito, mentre per il viso aggiungere fiale booster a creme e sieri ad alto potere idratante per contrastare meglio secchezza
e invecchiamento. Se fa ancora caldo, evitare gli ambienti con l’aria condizionata che tende a disidratare la pelle. E per finire, curare molto l’alimentazione: ricordarsi di mangiare verdura e frutta e di bere tanta acqua.

Articolo di Veronica Balutto
per Lei

FacebookTwitterPinterest
Ripartire in bellezza